Addio POCOPHONE?

Il mondo della tecnologia propone continui refresh e innovazioni. Per quanto riguarda l’hardware dei produttori, il settore non è infatti mai fermo ed i nuovi prodotti escono ormai con cadenza “giornaliera”. In alcuni casi però, soprattutto per quanto riguarda le famiglie di smartphone più importanti e conosciute, le date di arrivo delle nuove interazioni sono ben note e rappresentano degli spartiacque importanti per il mondo tech. Capita quindi che, allo scadere della data presunta dell’uscita del nuovo modello, il silenzio del produttore sia un segnale importante per il mercato. Come nel caso di Xioami e dell’articolo odierno di analisi. A distanza infatti di un anno dalla presentazione del brand POCO e del primo POCOPHONE, l’assenza di informazioni inerenti un secondo modello è sintomo che qualcosa sia cambiato nei piani del produttore. Scopriamo di più insieme!

POCOPHONE

ADDIO POCOPHONE?

La nascita del sub-brand REDMI, la continua ed ossessiva immissione di prodotti sul mercato con il brand XIOAMI, sembrano aver portato il produttore all’abbandono del progetto POCO. Un dispositivo che ad un anno di distanza dimostra forse tutti i limiti di una pratica di vendita incentrata quasi interamente sul prezzo aggressivo di lancio, considerato il vastissimo oceano di possibilità di acquisto nella fascia del 300/400 €. Possibile che si tratti solo di un ritardo per studiare tutte le mosse per la concorrenza, oppure il silenzio è in realtà un’affermazione rumorosa e fragorosa all’interno del panorama smartphone Android?

E voi? Eravate fan del band POCO? Avete avuto il primo modello? Siete tristi della possibile notizia inerenti il brand cinese? Diteci la vostra nel box dei commenti e condividete la notizia con i vostri amici!

SOURCEGizmochina
Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!