FUJIFILM Corporation (Presidente: Kenji Sukeno) è lieta di annunciare FUJIFILM X-Pro3, l’ultimo modello di punta per la gamma di fotocamere digitali mirrorless della Serie X.

FUJIFILM X-Pro3 è una vera rivoluzione, rispetto ai modelli precedenti; ha un corpo più resistente grazie all’utilizzo del titanio per le sezioni esterne, che conferisce tra l’altro un eccezionale rapporto resistenza/peso.

X-Pro3 utilizza il sensore “X-TransTM*2 CMOS 4” retroilluminato da 26,1 MP e il processore di elaborazione delle immagini “X-Processor 4”, visto per la prima volta su FUJIFILM X-T3 e poi su X-T30.

Sono poi disponibili due varianti di colore con la tecnologia di indurimento superficiale DuratectTM per una maggiore robustezza e una finitura premium.

FUJIFILM X-Pro3 versione BLACK solo corpo sarà in vendita da fine novembre 2019 al prezzo indicativo consigliato al pubblico di 1939,99 euro i.i

FUJIFILM X-Pro3 versione DURATECT BLACK solo corpo e FUJIFILM X-Pro3 versione DURATECT SILVER solo corpo saranno in vendita da metà dicembre 2019 al prezzo indicativo consigliato al pubblico di 2139,99 euro i.i

Caratteristiche principali

 Estrema robustezza

  • L’esterno del corpo è realizzato in titanio, il che conferisce alla fotocamera ulteriore durezza e resistenza alla corrosione. La versione “Black” combina il titanio con un rivestimento di alta qualità che gli conferisce un aspetto elegante e raffinato.
  • La struttura interna del corpo della fotocamera è realizzata in lega di magnesio. La resistenza agli agenti atmosferici è ottenuta anche grazie a 70 guarnizioni che garantiscono la massima tenuta a polvere e umidità.

“Advanced Hybrid Viewfinder”, notevolmente migliorato

  • Gli utenti possono alternare tra il mirino ottico (OVF), che fornisce una visione costante del soggetto senza alcun ritardo, e il mirino elettronico (EVF), che consente di controllare l’esposizione mentre si scatta.
  • L’EVF utilizza un pannello “organic EL” da 3,69 milioni di punti con prestazioni di visualizzazione avanzate. Questo pannello vanta un elevato rapporto di contrasto di oltre 1:5000 e la luminosità massima di 1500cd/m2 per visualizzare i dettagli più fini anche nelle ombre e nelle alte luci. Inoltre copre il 97% dello spazio colore sRGB, offrendo così una riproduzione del colore più accurata.
  • Le opzioni di visualizzazione EVF nella modalità “Boost” ad alte prestazioni ora includono “Priorità di uniformità” in cui un fotogramma nero viene inserito dopo ciascun frame a circa 100 fps.
  • La fotocamera dispone anche della funzione “Electronic Range Finder” (Telemetro Elettronico) in cui viene visualizzata una piccola finestra EVF all’interno dell’OVF per aiutare a controllare le impostazioni dell’immagine. La finestra EVF mostra il Live View, l’ingrandimento di un punto AF e la foto dopo lo scatto, migliorando l’utilità dell’OVF.

LEGGI ANCHE BenQ PhotoVue Competition | Nuovo contest fotografico

Prestazioni massime grazie a sensore e processore di quarta generazione

  • X-Pro3 utilizza un algoritmo migliorato per permettere all’autofocus di lavorare fino alla luminosità di -6 EV, quindi in condizioni di estrema oscurità.
  • La fotocamera è dotata di una nuova funzione di scatto HDR, che combina immagini multiple scattate in sequenza con differenti livelli di esposizione.
  • X-Pro3 introduce per la prima volta nella Serie X una funzione di limitatore del campo AF, che fino ad ora era disponibile solo su un numero limitato di obiettivi. È possibile selezionare tra due valori preimpostati o utilizzare l’anello di messa a fuoco per specificare qualsiasi intervallo. Ciò rende disponibile la funzione di preimpostazione della messa a fuoco su tutti gli obiettivi XF.
  • La fotocamera gestisce esposizioni multiple fino a 9 fotogrammi in modalità Additiva, Media, Comparativa Chiara o Comparativa Scura, per combinare immagini riprese da più punti di vista o in momenti diversi in un’unica immagine. È possibile applicare diverse modalità di simulazione pellicola a ciascuno dei fotogrammi per creare un collage a più livelli.

Qualità d’immagine raggiunta grazie alla scienza del colore sviluppata in 85 anni di esperienza nel settore

  • E’ stata aggiunta la Simulazione Pellicola “CLASSIC Neg”, che simula la pellicola negativa a colori tradizionalmente scelta per le istantanee quotidiane. I colori, controllati con precisione per ogni livello di luminosità, creano un ricco contrasto cromatico per aggiungere ulteriore definizione all’immagine.
  • La funzione di regolazione Bianco & Nero, originariamente introdotta su FUJIFILM X-T3 e FUJIFILM X-T30 per applicare toni caldi e freddi alle immagini monocromatiche, è stata aggiornata come funzione “Monochromatic Color”.
  • “Impostazione della chiarezza” è stata inclusa come parametro di qualità dell’immagine per integrare il tono di evidenziazione, il tono di ombra e la nitidezza esistenti. La trama e i contorni del soggetto possono essere accentuati o attenuati mantenendo la gradazione dei colori per controllare l’aspetto generale di un’immagine.
  • La corretta riproduzione dei gradienti tonali è notoriamente difficile per soggetti con colori fortemente saturi. L’effetto “Color Chrome”, che riproduce colori vivaci mantenendo una elevata definizione tonale in tali soggetti.

Superba maneggevolezza al servizio della fotografia pura

  • Lo schermo LCD Touch inclinabile ad alta risoluzione, da 1,62 milioni di punti, può ruotare di circa 180 gradi, consentendo di scattare agevolmente dall’altezza cintura o a livello del suolo.
  • Il display LCD posteriore a colori da 1,28 pollici, protetto da un vetro temperato, visualizza le impostazioni di scatto indipendentemente dal fatto che la fotocamera sia accesa o meno.
  • La compatibilità con software di terze parti è stata migliorata così da poter leggere le valutazioni fornite alle immagini utilizzando la funzione “Classificazione”.
  • X-Pro3 ha una porta USB Type-C (USB3.1 Gen1), per caricare la batteria della fotocamera e trasferire i dati.
  • La funzionalità del menu rapido “Q” è stata migliorata. Ora puoi scegliere il numero di icone da visualizzare tra 16, 12, 8 o 4. È stata aggiunta la nuova opzione di sfondo “Trasparente”, permettendoti di cambiare le impostazioni senza perdere d’occhio l’inquadratura.
Seguo la tecnologia fin da bambino, ho continuato questa mia passione tramite gli studi di ingegneria. Il settore che amo di più è quello mobile, ma ho una grande passione per il gaming PC. Lo smartphone che preferisco utilizzare è il Google Pixel, quando si prova l'esperienza utente pura di Google è difficile tornare indietro. Campo che sto cominciando ad inseguire ed approfondire è il settore delle reti e delle comunicazioni, mi affascina per la velocità di evoluzione e tutte le potenzialità che ha ancora inespresse.