Garmin come non tutti sanno oltre agli orologi da corsa apprezzati per la loro affidabilità e per il loro ecosistema sempre ben ottimizzato, sono anche molto attenti al mondo del golf. L’azienda ha recentemente potenziato la propria gamma di sensori con l’uscita dei sensori di rilevamento Approach CT10 che consentono ai golfisti di tracciare ogni singolo colpo.

LEGGI ANCHE: Nokia 7 Plus | Beta 3 di Android P ora disponibile!

Approach CT10 si installano con estrema semplicità, basterà avvitare i sensori all’estremità dell’impugnatura della mazza da golf per essere subito pronti a fare il sync con gli orologi compatibili dell’azienda. I sensori rileveranno i colpi scagliati dal nostro atleta offrendo uno storico sulla distanza, forza e traiettoria, il tutto sarà poi disponibile e consultabile sia tramite l’orologio che tramite la companion app dissponibile per Android che iOS nonché anche tramite il web browser. L’applicazione Garmin Golf ha anche una parte social dove potremmo aggiungere i nostri amici e confrontare i risultati per migliorarci o volendo anche fare una sorta di mini torneo.

I sensori CT10 sono disponibili in diversi pacchetti, un set da tre sensori oppure l’acquisto del singolo sensore. L’utilizzo di una soluzione del genere è sicuramente più pratica rispetto alla concorrenza che sfrutta il wearable attaccato al nostro polso, sicuramente qui abbiamo una misurazione migliore e una stima dei dati più accurata senza dover noi manualmente correggere o peggio ancora rettificare i dati per delle imprecisioni. I sensori hanno una batteria interna a bottone della durata di circa 4 anni.  Approach CT10 sarà disponibile a breve con un prezzo iniziale per il set completo composto da 14 sensori di 300 dollari, oppure potremmo acquistare il set da tre sensori al costo di 80 dollari, appena si saprà qualche informazione in più aggiorneremo l’articolo con anche i prezzi italiani. Il costo non è assolutamente proibitivo, ricordando però che ci sarà da aggiungere al costo dei sensori anche quello dello smartwatch compatibile con tale tecnologia perché i sensori senza un orologio compatibile non saranno utilizzabili.

Garmin

SOURCEwareable.com
Scrivere la biografia è la cosa che mi spaventa di più, ma proviamoci. Sono un viaggiatore incallito appena ho un momento prendo e scappo via, porto sempre con me una fotocamera e una lente super wide magari anche fish-eye. Quando vedete il mio nome significa che si sta parlando di wearable, fotografia, Linux o di tastiere meccaniche, che acquisto in maniera compulsiva. Profondo sostenitore che i switch migliori non esistono vago per il web alla ricerca di nuovi mondi inesplorati [click].