Sebbene all’inizio sembrasse alquanto poco plausibile, sembra sempre più probabile che Google abbia altre due varianti di Pixel 3 pronti al lancio. Pixel 3 Lite e Pixel 3 Lite XL (nomi da confermare) potrebbero riportare alla memoria i ricordi di un tempo (non molto tempo fa) quando Googlesi rivolgeva a un pubblico più attento al budget con la famiglia Nexus.
Naturalmente, per ora i prezzi esatti dei due mid-rangers inediti restano nascosti, sappiamo con certezza che monteranno lo Snapdragon 670 che dovrebbe portare conn sè un prezzo più accessibile.

Ancora una volta, un benchmark appena emerso sembra suggerire che il Pixel 3 Lite XL sarà più veloce di quanto precedentemente previsto. Il registro Geekbench del 13 gennaio elenca il modello di questo nuovo dispositivo come “Foxconn Pixel 3 XL“, che ovviamente non è il nome ufficiale del telefono.

LEGGI ANCHE Sigma 28mm f/1.4 una lente molto luminosa per camere Nikon

Foxconn, a proposito, è il più grande produttore di elettronica a contratto del mondo, già in grado di gestire la produzione di Pixel 3 e 3 XL oltre all’assemblaggio di una grossa fetta dei nuovi iPhone di Apple e di molti altri dispositivi per le migliori marche.
Google Pixel 3 Lite XL potrebbe venire con Snapdragon 710 e un quantitativo di RAM sorprendente.

La società con sede a Taiwan potrebbe essere incaricata di realizzare Pixel 3 Lite XL con Snapdragon 710 SoC e 6 GB di RAM. Come suggerisce il nome, si tratta di un processore migliore rispetto allo Snapdragon 670, che alimenta dispositivi di fascia medio-alta come il Samsung Galaxy A8 e il Nokia X7.

Stranamente, le due versioni di Pixel 3 condividono 4 GB di RAM mentre il Pixel 3 Lite XL può fare il salto a una memoria da 6 GB.
Questo è … certamente insolito, anche se dobbiamo sottolineare che i dati di Geekbench possono essere incredibilmente facili da manipolare. Attendiamo altre novità a riguardo e vi terremo sempre aggiornati su questi misteriori nuovi Pixel.