Padmate è un’azienda cinese che fece il suo esordio con le PaMu Scroll su Indiegogo e grazie anche alla campagna di crowdfunding è riuscita a racimolare oltre 3 Milioni di Euro in poco tempo.

L’azienda citata poche righe sopra è tutto fuorché una startup, in passato infatti ha avuto già a che fare con collaborazioni del calibro di Nokia, Huawei e Xiaomi in campo mobile. sempre . Dopo l’enorme successo del modello precedente Padmate ha presentato il suo nuovo modello di cuffie true wireless, le PaMu Slide.

LEGGI ANCHE: Honor 20 | Nuova data d’uscita ufficiale

Confezione

Nella confezione troviamo le cuffie, il case di ricarica con il manuale di istruzioni, cavo USB-C per la ricarica e dei gommini di ricambio per tutti i tipi di indotti uditivi. Scatola davvero ben fornita e ben curata nei dettagli.

Costruzione

Le PaMu Slide si sono rinnovate nel design rispetto alle Scroll, infatti, assomigliano molto come form-factor alle AirPods di Apple. Rispetto a quest’ultime però sono delle cuffie in-ear che si adattano all’orecchio in maniera perfetta. Personalmente le ho provate in esterna facendo attività di running e non sono mai cadute una volta!

PaMu Slide design

Il case di ricarica è costruito in plastica rigida davvero molto premium al tatto e si alimenta con type-c. Le PaMu Slide sono dotate di certificazione IPX6 che protegge dagli schizzi d’acqua e dal sudore.

Nella parte superiore troviamo inoltre un tastino che se premuto due volte trasforma il case in un pad wireless. Funzionalità davvero molto comoda!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Autonomia

Ogni cuffietta dispone di una batteria da 85 mAh sufficiente per ascoltare musica per 10 ore filate. Inoltre, il case è dotato di un ulteriore batteria da 2000 mAh garantendo altre 50 ore di riproduzione.

Qualità Audio

Una delle note piacevolmente positive è senza ombra di dubbio ala qualità audio di queste cuffie. I bassi sono consistenti ed anche a volume alto non distorce mai il suono. Tutto questo è sicuramente merito del chip Qualcomm QC3020 che dà una grossa mano all’autonomia delle cuffie e incrementa la già ottima stabilità di segnale offerta dal Bluetooth 5.0. Inoltre, le cuffie sono dotate dei protocolli AptX.

LEGGI ANCHE: IL BUONASERA TECH – SHARING (episodio 65)

Pairing e Controlli Touch

La connessione wireless è immediata vi basterà infatti estrarre le cuffie e saranno in pairing col vostro device. In entrambi gli auricolari è presente un tasto “soft touch” col quale è possibile interagire per controllare la riproduzione delle canzoni, rispondere alle chiamate, regolare il volume e per avviare l’assistente vocale del vostro telefono. Le PaMu Slide sono dotate anche di microfoni utili per la cancellazione dei rumori.

Riflessioni finali

PaMu Slide rispetto alle Scroll hanno subito un upgrade di tutto rispetto andando a migliorare notevolmente la già ottima qualità sonora. Dato il design davvero gradevole e l’ergonomia ottima sia inside che outside ci sentiamo di consigliarle ad occhi chiusi anche visto il prezzo presente su Indiegogo di 69$ ! Un vero prezzo top!

Fateci sapere cosa ne pensate lasciando un commento qui sotto.

Amante della tecnologia ho fin da sempre cercato di essere informato su tutte le ultime novità in campo tech. Il mio amore incondizionato è per Apple e tutto il suo ecosistema. Ogni volta che esce qualcosa di "hot" mi fregano sempre. Tuttavia non disprezzo nemmeno gli smartphone Android che, se interessanti, mi trovo spesso a testare. Grazie alla mia passione per la tecnologia ho incontrato i ragazzi di Spazio iTech e con loro ho iniziato a costruire la famiglia che siamo oggi. Nonostante la tecnologia sia una passione immensa, la cosa che più mi piace è sicuramente il calcio!