Secondo i recenti rapporti, Samsung sembra sia disposta a spendere un po’ di più sull’hardware per i suoi smartphone di fascia media premium nel tentativo di guadagnare più quote di mercato. La società, al momento, non ha ancora lanciato uno smartphone con una fotocamera tripla sul retro, come ha fatto Huawei con il suo P20 Pro. Si dice che il Galaxy S10 dovrebbe essere il primo smartphone Samsung con questo avanzato sistema di fotocamere, ma secondo l’ultimo rapporto, Samsung potrebbe prima introdurre il suo sistema a tripla telecamera sulla serie Galaxy A (2019).

Tra le tante voci trapelate su Galaxy S10 una afferma anche che potrebbe essere il primo smartphone dell’azienda con un sensore di impronte digitali in-display. Anche in quest’ultimo caso secondo il recente rapporto proveniente dalla Corea del Sud, tale tecnologia debutterà prima con alcuni modelli della serie Galaxy A (2019).

L’ultimo rapporto afferma che Samsung voglia aggiungere queste nuove funzionalità prima sulla sua linea Galaxy A, forse come test, prima che siano completamente adottate per la serie di punta Galaxy S. Il team di sviluppo hardware che lavora su diversi smartphone ha iniziato a cercare di aggiungere queste caratteristiche chiave alla prossima serie Galaxy A.

LEGGI ANCHE: Honor Play Special Edition da agosto in Cina

Una delle caratteristiche che si dice stia considerando maggiormente è il sistema a tripla camera “super-grandangolare” che poi dovrebbe essere presente anche sul Galaxy S10. Mentre per quanto riguarda il sensore di impronte digitali a display, Samsung sta considerando la proposta di adottare un sensore più economico per la serie Galaxy A (2019).

Samsung non è solita lavorare contemporaneamente su funzionalità importanti come queste per le sue lineup high-end e mid-range allo stesso tempo. Tuttavia, si dice che Samsung stia rinnovando la propria attenzione sui dispositivi di fascia media, per cercare di aumentare le vendite.

Samsung ha tradizionalmente rilasciato i nuovi smartphone della gamma Galaxy A un paio di mesi prima del top di gamma Galaxy S. Se la compagnia non ritarderà il lancio del Galaxy A (2019) il prossimo anno, è possibile che il Galaxy S10 non sia il primo smartphone Samsung con un sensore di impronte digitali nel display o un sistema a tripla camera.