Samsung è da sempre stato uno dei produttori Android più presenti e forti sul mercato smartphone a livello globale. Se negli anni la tecnica di “invasione” del mercato attraverso una miriade di dispositivi era stata lentamente accantonata in favore di una maggiore ottimizzazione delle risorse, questo 2020 sembra non nascere sotto i migliori auspici. Detto già in un articolo dedicato della questione Galaxy S20 (i successori di S10) ed affrontato il tema Samsung Galaxy S10 e Note 10 Lite sul nostro profilo Instagram, le novità per il produttore non sono ancora finite. Scopriamo insieme i dettagli di Galaxy A51 ed A71, le nuove proposte della fascia media pensate dal produttore.

ANCORA NOVITA’ DA SAMSUNG

Le novità per la fascia media pensate da Samsung fanno riferimento ai device A51 ed A71. Non si tratta però di veri e nuovi modelli in quanto sono dei semplici “upgrade” delle attuali proposte A50 ed A70. Con una fascia bassa già coperta dagli smartphone della serie M e con due nuovi componenti della famiglia A, riuscirà Samsung a continuare a convincere gli utenti italiani?

LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Dicevamo che i nuovi A51 e A71 sono in realtà dei semplici upgrade, neanche così’ troppo sostanziali, alle attuali proposte presenti a listino del produttore. Ma quali sono le caratteristiche tecniche dei due nuovi device? A seguire le foto con il riassunto delle potenzialità hardware di A51 e A71.

Le caratteristiche di A51
I dettagli di Samsung Galaxy A71

UN VERO UPGRADE?

Oltre quindi ad un leggero cambio di design ed ad un cambio di processore, questi due nuovi smartphone possono essere intesi come dei veri e propri fratelli, in termini di esperienza utente, rispetto agli attuali A50 ed A70. Menzione d’onore, per una volta, legata al software. Per la prima volta infatti in casa Samsung uno smartphone della serie A esce con l’ultima versione di Android disponibile (10).

Ultima parte dell’articolo dedicata ai prezzi. I due nuovi smartphone sono a listino rispettivamente a 379,90€ (A51) e 479,90€ (A71), con disponibilità da metà Gennaio. Inutile ricordarvi come l’acquisto di un dispositivo Samsung al Day One sia pratica rischiosa, visiti i prezzi che nel breve periodo possono raggiungere tramite diverse promozioni, sia di store fisici che virtuali.

E voi? Cosa ne pensate di queste novità di Samsung? Credete che fossero necessarie? Oppure la confusione tornerà il tema principale in sede al produttore fra i mille smartphone presentati? Commentate qua sotto e condividete l’articolo con i vostri amici sui social!

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!