Con la fine dell’estate è tornata a farsi forte la voglia di aggiornamenti software. A lato infatti di tutte le presentazioni di nuovi prodotti hardware da parte delle aziende, vedasi Note 10 di Samsung, gli utenti sono in attesa delle nuove implementazioni software pensate da Google per Android. Detto del cambiamento di nome, e forse non solo?, vogliamo con questo articolo fare un pò il punto della situazione sulle peculiarità dell’aggiornamento e sui dispositivi che potranno contare sulla nuova versione del robot tino verde. Scopriamo di più insieme!

ANDROID 10 IL 3 SETTEMBRE?

Online questa sembra essere la data più accreditata per l’arrivo in via ufficiale della prossima versione di Android, la 10. Dopo mesi infatti passati in versioni beta, sembra che Google sia pronta a togliere il velo e mostrare tutte le funzionalità e la veste grafica definitiva della nuova versione. Restano ancora pochi dubbi riguardo le nuove funzionalità, visto appunto le varie developer viste fino ad oggi, ma sarà comunque interessante valutare se Big G sia stata in grado di tenere qualche chicca nascosta. Mancano poche ore e scopriremo.

Android dice addio ai dolcetti, ma la fame di aggiornamento resta!

MA QUALI DEVICE SARANNO AGGIORNATI?

Questa la domanda che interessa a molti. Il mio device verrà aggiornato? Quando? Cercando di fare un pò di chiarezza ed un riassunto parziale, vista la mole infinita di dispositivi, ci siamo permessi di stilare questo rapido specchietto dei principali player attuali.

GOOGLE

Tutta la gamma Pixel, escluso la prima generazione, riceverà l’update al day one. Ma come potrebbe essere altrimenti?

SAMSUNG

Scontato l’update per la gamma S10 e Note 10, anche le rispettive famiglie dello scorso anno dovrebbero ricevere l’aggiornamento, anche se con tempi più lunghi. Ovvio l’aggiornamento anche per la gamma A 2019 e 2018, con tempi però qui realmente indefinibili.

HUAWEI

La famiglia P20,P30, Mate 30 e Mate 20 è in stand-by per il discorso USA-CHINA. Difficile però non pensare ad un update viste le beta già trapelate online ed il recente buon lavoro svolto dal produttore negli scorsi mesi. Difficile però ipotizzare il destino dei milioni di dispositivi medio gamma del brand. Situazione in evoluzione

LG

Se c’è un produttore incerto è certamente LG. Impossibile non pensare ad un update per le famiglie G7/G8 e V40/V50. I tempi? Incalcolabili…

XIAOMI

La MIUI 11 con base Android 10 è già pronta ed in fase di test finale. Possibile un adozione su larga scala per il produttore che forse più di tutti riesce ad aggiornare il maggior numero di dispositivi. e poi dove non arriva il supporto ufficiale, arriva il modding!

ONEPLUS

Tempi in teoria simili ai Pixel. Mi stupirei se entro ottobre tutti i dispositivi, dal 6 in poi, non fossero aggiornati. Una garanzia

OPPO

In pieno clima Reno 2, anche per Oppo è il momento di mostrarsi alla pari della concorrenza. Tanti dubbi per il lavoro svolto in passato, ma ora alla prova finale non possono sbagliare. Obbligati a fare bene per forza!

Questa era una linea teorica, ed incompleta, sulla base delle nostre conoscenze. In caso il vostro dispositivo mancasse nella lista non esitate a scriverci nel box dei commenti, non tarderemo a dirvi il nostro pensiero a riguardo! 

Penso di amare gli smartphone in maniera incondizionata: sono il settore tech che ancora oggi è più in grado di affascinarmi ed appasionarmi. Sin dal mio primo dispositivo smart (il mitico LG Optimus ONE) passando per tutte le varie prove che ora mi portano a testare il maggior numero di cellulari posibili, il mio amore non è mai diminuito. ANZI! Ora questa mia grande passione si sta trasformando in qualcosa di più con Spazio iTech, dove ho la fortuna con recensioni, articoli ed attività social , di raccontarvi il mio punto di vista sul mondo tech!