Ogni anno gli appassionati di videogiochi sanno che non resteranno delusi dalla gran quantità di titoli e novità in uscita, e questo 2019 non ha di certo fatto eccezione. Eppure sembra che per quest’anno il meglio debba ancora venire, perché questi ultimi 2 mesi riserveranno una serie di sorprese attesissime da tanti amanti del gaming. Alcune sono appena uscite, come il nuovo capitolo di Call of Duty, mentre altre richiedono ancora un po’ di pazienza. Quali sono, dunque, le 4 meraviglie che impreziosiranno le ultime settimane del 2019?

Call of Duty: Modern Warfare

giochi

Stop alle abilità futuristiche, al wall running, ai doppi salti e a tutto quello che è stato introdotto negli ultimi capitoli. Perché il nuovo Modern Warfare torna alle origini, dunque all’essenza della guerra, in scenari (purtroppo) attuali o comunque realistici, come i campi di battaglia in Medio Oriente. Il tutto all’insegna di una meccanica di gioco adesso molto più tattica e ragionata, che finirà per premiare i player disposti a studiare parecchio le migliori strategie.

Pokemon Spada e Scudo

giochi

Ed eccoci ad un’altra delle novità più attese per questo fine 2019: Pokemon Spada e Scudo, ottava generazione di un videogame che ha fatto sognare grandi e piccini, nonché una delle novità più interessanti in uscita sul Nintendo Switch. Il suo pregio migliore? Il rispetto delle tradizioni di questo brand in quanto a modalità di gioco, da sempre diverse nelle uscite per mobile, ma anche l’introduzione di diverse novità, specialmente in termini di creature.

Star Wars Jedi: Fallen Order

giochi

Manca davvero poco all’uscita del nuovo e ultimo film della saga di Star Wars, che appassiona da anni migliaia di gamers e non solo. Prima dell’arrivo di questo ultimo capitolo, però, esordirà il 14 novembre Fallen Order, un videogioco che metterà da parte il fascino del multiplayer e che scommetterà soprattutto sulle campagne in single player, con dinamiche molto action e quindi divertentissime da vivere.

Death Stranding

giochi

Si chiude con la novità forse più attesa del 2019: Death Stranding, una perla horror visionaria che reca la firma di personaggi come Hideo Kojima, con chiari riferimenti a diversi capolavori del settore del cinema. E in effetti questo videogioco può essere inteso come una sorta di pellicola interattiva, vista l’eccezionale qualità del comparto grafico e l’enorme profondità della trama. Perché, oltre all’horror e alla fantascienza, qui si parla anche di temi molto delicati, fino al punto da diventare un videogame quasi filosofico.

Prepararsi al meglio

Quando si parla di gaming, a volte basta una semplice console e una connessione con Internet illimitato per poter vivere una grande esperienza di gioco senza la paura di finire i giga da un momento all’altro. Eppure, nonostante questi due elementi siano davvero importanti, in realtà conta molto anche la qualità degli accessori e delle periferiche. Ecco perché qui si consiglia di optare per alcuni device in grado di far arrivare a nuovi livelli dell’esperienza di gioco. Si fa ad esempio riferimento alle cuffie gaming, necessarie per potersi immergere a fondo nelle atmosfere di videogiochi come Death Stranding. Per non parlare di altri accessori, come nel caso delle tastiere gaming se si decide di giocare da pc, dato che con i tasti Macro sono perfette per programmare combinazioni complesse. Anche il monitor dovrebbe poi essere scelto fra i modelli top gamma, per poter contare su una vera e propria “porta” verso nuovi mondi. Il 2019 sta certamente per finire, ma per tutti gli appassionati di gaming le sorprese in questi ultimi mesi non mancheranno.

Sono Vincenza. Nel mondo gaming sono conosciuta come Viky. Da sempre la mia passione sono i videogames. Non c'è giorno che non dedico parte del mio tempo ai miei amati videogiochi per tenere il mio intelletto sempre ben allenato: dunque, una gamer girl instancabile. Il tutto unito ad una montagna di saggi e fumetti, a loro volta accompagnati da una moltitudine di serie TV ( Big Ban Theory in prima linea). il mio piatto preferito? La pizza accompagnata dal sushi: l'unione perfetta di due culture. Un'altra mia grande passione è la fotografia: non c'è istante che non venga impresso nei miei scatti. In continuo apprendimento dei linguaggi di markup e di programmazione per il conseguimento della certificazione di webmaster/webdesign. In poche parole: sono una "nerdiana" del mondo Nerd.