In questo Martedì vi do nuovamente il benvenuto nella nostra rubrica di considerazioni e chiacchiere che è Il Buonasera Tech. La puntata di oggi è in realtà figlia stretta di quella uscita ieri e che trovate linkato QUI. Le prime recensioni infatti del Pixel 4 hanno saputo scatenare un polverone ben più grande di quello che normalmente succede con un nuovo smartphone. Se ieri ho voluto vedere il tutto sotto il punto di vista Google, questo nuovo articolo vuole essere una osservazione dal versante Apple. Curiosi di scoprire il perché del titolo DECRESCITA usato oggi? Continuate la lettura insieme a me! BUON DIVERTIMENTO

DECRESCITA

Che cosa intendo con DECRESCITA? Le varie recensioni del Pixel 4 hanno tutte un comune denominatore: I modelli dell’anno scorso non sono stati superati in maniera netta dalle nuove uscite. Partendo da questa constatazione che posso condividere da osservatore esterno, il concetto è stato poi ampliato al mondo Apple ed ai suoi iPhone. Nei vari confronti infatti è emerso come la distanza che era presente a livello hardware fra i melafonini e le controparti Android sia ormai sempre più sottile. Se da un lato è innegabile che gli iPhone quest’anno siano forse i migliori mai realizzati, e per la prima volta non si tratta di uno slogan e basta, la decrescita del mondo Android non è da dimenticare.

Sono gli smartphone Android di fascia alta ad essere peggiorati oppure gli iPhone ad essere migliorati?

SONO MIGLIORI GLI IPHONE O PEGGIORI GLI ALTRI?

Il succo del discorso, e del quale vorrei avere un vostro parere nel box qua sotto, è il seguente: Sono gli iPhone ad essere migliorati oppure il mondo Android, inteso TOP gamma, che ha perso di spunti ed innovazioni?

Sono curioso di sapere il vostro giudizio in merito a questa considerazione semplice ma non banale. Se volete potete anche venire a trovarci sui nostri social Instagram e Facebook e chiacchierare con noi sul nostro gruppo ufficiale Telegram. Non vi dimenticate inoltre di condividere l’articolo e di lasciare un bel like se siete fan della rubrica Buonasera Tech!

A DOMANI!