Xiaomi Mi 9 verrà presentato lo stesso giorno di Galaxy S10

A pochissimi giorni dall’inizio del Mobile World Congress 2019, Xiaomi tramite uno dei suoi canali social fa trapelare la data di lancio di Xiaomi Mi 9. Il futuro flagship della casa cinese infatti era tra i possibili candidati alla presentazione a tale evento, ma i piani societari  probabilmente sono stati differenti.

Xiaomi Mi 9 infatti verrà presentato in Cina il giorno 20 di febbraio. Tale data ci è stata comunicata mediante un immagine presente in un post sul profilo Weibo della società. Come potete vedere qui sotto si fa esplicito riferimento a Mi 9 dunque ormai la data è certa.

Xiaomi Mi 9
Locandina di lancio di Xiaomi Mi 9

Leggi Anche: Xiaomi Mi9 | Svelata la configurazione della fotocamera?

Molti si aspettavano una data contemporanea a quella dell’evento al MWC 2019, invece anche per Xiaomi Mi 9 vedremo prima la sua apparizione in Cina e poi l’arrivo nel vecchio continente. Oltretutto la data scelta da Xiaomi per il lancio del suo nuovo smartphone di punta è abbastanza discutibile. Diciamo questo in quanto proprio il 20 di febbraio si terrà l’unpacked Samsung 2019 a San Francisco dove verranno presentati Galaxy S10, S10 Lite ed S10 Plus.

Per quanto riguarda Xiaomi Mi 9, i dirigenti della società hanno affermato che non solo sarà il device più potente mai prodotto da Xiaomi, ma sarà anche lo smartphone più appariscente mai visto per loro. Il nuovo Mi 9 adotterà sicuramente un processore Snapdragon 855. Sappiamo che esso ha ottenuto un punteggio molto alto nei Benchmark e dunque ci attendiamo prestazioni di altissimo livello.

Per questo smartphone ci aspettiamo una configurazione con tre fotocamere posteriori come visto nella foto trapelata su Weibo qualche giorno fa. Ci sarà un ampio display da 6,4 pollici in tecnologia AMOLED con notch e la ricarica wireless rapida. Probabilmente vedremo anche un lettore di impronte digitali posto al di sotto del display.