A volte rimanere al passo con le nuove uscite in ambito smartphone non è affatto facile. Con i brand, sia noti che meno noti, che continuano ogni giorno a far spuntare nuovi dispositivi non è infatti operazione semplice provare a fare il punto sulle varie opzioni che gli utenti hanno in fase di acquisto di un nuovo terminale. Oggi per esempio con l’articolo odierno andiamo alla scoperta di quello che potrebbe essere un nuovo potenziale best-buy della fascia bassa prodotto da Redmi, la società controllata da Xiaomi. Come avrete intuito dal titolo preparatevi a familiarizzare con Redmi 8A!

Il nuovo Redmi 8A

REDMI, UNA NUOVA PROPOSTA PER LA FASCIA BASSA

Redmi presenta sì molti dispositivi ma almeno prova a rendere chiara, almeno a livello di nomenclatura, la distinzione fra i vari smartphone. Sappiamo infatti bene che per ogni nuova iterazione ci possiamo trovare davanti ad un modello PRO, un modello BASE ed una variante A. Oggi siamo proprio alla scoperta, tramite la prima scheda tecnica trapelata sul web, della variante meno pregiata, ma anche più economica, della nuova serie 8. Dopo aver assistitio infatti alle prime informazioni e video sui modelli “di punta” della famiglia Redmi 8, lo smartphone 8A dovrebbe essere costituito da:

  1. DISPALY DA 6,27″ (720 x 1.520 pixel)
  2. RISOLUZIONE HD+ CON FORMATO 19:9
  3. PROCESSORE CON FREQUENZA A 2 GHz Octa Core (Mediatek?)
  4. RAM DA 2 A 4 GB
  5. BATTERIA DA 5000 mAh
  6. ANDROID 9 CON MIUI 10
  7. FOTOCAMERA SINGOLA DA 12 MP SUL RETRO – 8 MP ANTERIORE
  8. SUPPORTO DUAL SIM E BLUETOOTH 5.0 (NO NFC)

Al momento non si conosce il prezzo con il quale verrà lanciato il prodotto, ricordandovi che lìevento ufficiale è previsto per il 25/09 in India. Non è sicura quindi una commercializzazione ufficiale in Italia anche per questo modello, che potrebbe comunque presentare un opzione interessante di risparmio sui canali degli importari.

E voi? Cosa ne pensate dei dispositivi di fascia bassa? Pensate che valga la pena investire di più per l’acquisto di uno smartphone oppure le opzioni low cost possono essere comunque godibili? Diteci la vostra con un bel commento qua sotto e condividete l’articolo con i fan Xiaomi!